venerdì 25 dicembre 2015

BUON NATALE A TUTTI!!!

Carissimi Amici,
tanti, affettuosissimi, auguri di Buon Natale a ciascuno di voi ed alle vostre famiglie :-)
Gemma ci ha fatto un regalo straordinario: l'omelia di Natale dell'allora card. Ratzinger, arcivescovo di Monaco (1978). Per gli argomenti e le problematiche trattate il testo sembra scritto oggi.
Un grande abbraccio a tutti :-)
Raffaella

10 commenti:

maura ha detto...


Grazie di cuore .
Buon Natale a tutti e a ciascuno !
Grazie per aver attraversato la mia strada !

Anonimo ha detto...

Buon Natale a Raffaella e a tutti gli amici del blog!
Maria Teresa

laura ha detto...

grazie di tutto a Te e a Gemma e auguri carissimi a papa Benedetto e a tutti gli amici del blog. l'omelia è straordinaria. grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

laura ha detto...

grazie di tutto a Te e a Gemma e auguri carissimi a papa Benedetto e a tutti gli amici del blog. l'omelia è straordinaria. grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Unknown ha detto...

Grazie! Buon Natale anche a te e a tutti coloro che seguono il blog!

Unknown ha detto...

Grazie! Buon Natale anche a te e a tutti coloro che seguono il blog!

Anonimo ha detto...

Cara Raffaella, tanti affettuosi auguri e grazie per quello che fai. Auguri a tutti, Eufemia

Anonimo ha detto...

L'omelia è bella da lasciare senza fiato, per l'attualità e per la capacità di prevedere già circa 40 anni fa l'attuale stato della cc......en passant ho dato una scorsa veloce alla benedizione, proprio un attimo, ma , la piazza era desolatamente semivuota, se anche a Natale non fa più folla, almeno quando c'era Benedetto si aveva una Urbi et Orbi Papale e c'era tantissima gente.......bah. devo smaltire i troppi dolci, ma........A.

Anonimo ha detto...

Tanti auguri di Buon Natale!! W Papa Benedetto!! W Papa Francesco!!
Stefano

Anonimo ha detto...

Hai ragione! Ma a chi può interessare un predicozzo Urbi et Orbi solo in italiano e spagnolo...altro che la profondità intellettuale e culturale di San Giovanni Paolo II e di Benedetto XVI! Ormai solo i laicisti si filano Francesco.