mercoledì 27 luglio 2016

La “comprensione” non basta (Mauro Mellini). Riflessioni (Raffaella)

Clicca qui per leggere il commento con il quale concordo pienamente.
Non mi pare che la politica ecclesiastica tutta "baci e abbracci" stia portando dei frutti (anzi...).
Si riceve quel certo capo islamico...l'altro famoso muftì...ecc. e intanto il terrorismo alza il tiro uccidendo un anziano parroco che aveva l'unica colpa di essere cristiano e cattolico.
Visto che la chiesa ha questo rapporto così privilegiato con il mondo musulmano da quando Papa Ratzinger ha deciso di dimettersi, perché non usa tutta la sua diplomazia per convincere l'interlocutore a denunciare senza se e senza ma il terrorismo di matrice islamica? Perché non insistere su questo punto?
Nell'attuale momento storico c'è silenzio da una parte e silenzio dall'altra e così non si va da nessuna parte...
Non si vuole usare l'aggettivo islamico? D'accordo...deciderà la STORIA se questo comportamento sia adeguato o se si tratti di silenzio colpevole. Una cosa però sarebbe saggia: la chiesa dovrebbe smetterla di battere sempre e comunque sul chiodo dell'immigrazione e dell'accoglienza indiscriminata. Non possiamo tenere in Italia tutti coloro che mettono piede nel nostro Paese. Si accolga (sotto controllo di polizia) chi può chiedere asilo e gli altri siano esplusi con umanità ma determinazione. L'immigrazione sembra diventata un'ossessione della chiesa cattolica. Ci sono anche altri problemi. Per esempio la difesa della vita dei cittadini europei. Per esempio la difesa della famiglia. Per esempio la difesa dei valori cristiani.
Mi sembra invece che la chiesa sia impegnata a disgregare le uniche realtà che portano vocazioni (vedi il caso del Belgio). Si vede che sono queste le priorità...
E' quasi commovente leggere alcuni articoli oggi. Tutti a giustificare i silenzi della chiesa (e questo dimostra che il problema c'è anche se si finge di ignorarlo) e a promuovere la GMG. 
A tale proposito mi viene da scrivere una provocazione: che cosa avrebbero scritto gli stessi giornalisti se Papa Benedetto avesse deciso di partire per la Polonia in un momento come questo? Ah già...lo sappiamo! Quante volte i benpensanti lo "sollecitarono" a partire per il Medio Oriente!
E soprattutto che cosa sarebbe accaduto se Benedetto XVI non avesse parlato chiaro? Ah già...lo sappiamo! Quante volte fu criticato perché tutto ciò che scriveva o diceva o faceva non era mai abbastanza.
Vi conosciamo, mascherine! 
Si faccia qualcosa e la si faccia in fretta. Anche la chiesa è chiamata a schierarsi e non a mettersi in una posizione "centrista" che non risolve nulla e non piace a nessuno.
R.

13 commenti:

Arcangela ha detto...

Ratzinger 1997 "La religione custodisce per così dire la preziosa perla della verità, ma essa la nasconde continuamente e corre sempre il pericolo di venir meno alla propria essenza. La religione può infettarsi e può trasformarsi in un fenomeno distruttivo."
Arcangela

Anonimo ha detto...

https://w2.vatican.va/content/benedict-xvi/it/speeches/2006/september/documents/hf_ben-xvi_spe_20060925_ambasciatori-paesi-arabi.html

Arcangela ha detto...

Sul Foglio di Mario Sechi "La Chiesa diventa scena del crimine"
Arcangela

laura ha detto...

Parole sante!
Orami sappiamo come va il mondo...la chiesa attuale vuole colo salvare la..faccia e..la pelle.itiani vengono massacrati non importa; l'importante riconoscere come fratelli gli immigrati sopratutto musulmani.
Il movente di questo atteggiamento èuno solo: la paura!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Papa Benedetto non è fuggito ed è stato massacrato e si è dimesso solo perché ha predicato invano fino allo sfinimento.
non Lo hanno voluto neppure alla'Università di Roma solo perchè avrebbe detto la verità. papa Benedetto era troppo scomodo e ancora oggi quanto darebbero per levarseLo di torno, ma Lui è rimasto, unica Roccia con le mani alzate tra la terra e il Cielo.
Quanto alla GMG, la trovo assolutamente fuori luogo e fuori tempo. C'è un tempo per tutto e ora è solo un momento di aggregazione giovanile come tanti altri. A mio aviso, ha perso valore e credibilità. In tempo di guerra non si può cantare. Si deve pregare e fare penitenza. i giovani devono imparare che non si può fare sempre festa, ma chi oserebbe dirlo, visto che il papa li ha invitati a "fare casino"?!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Prendo spunto dalla foto che hai postato, che tra l'altro sta come sfondo al mio cell. da 3 anni, ma l'altra sera ho visto per caso in tv un video sulla tremenda ed inspiegabile caduta di meteoriti che hanno infiammato i cieli russi, con terribili esplosioni e lunghissime scie di fuoco, una cosa apocalittica che non mi pareva di aver udito prima, data del fenomeno 13/02/2013........chi vuole se la canti, ma........RIP per il sacerdote che il Signore l'accolga in cielo e alla Sua destra. A.

laura ha detto...

http://www.lanuovabq.it/it/articoli-acs-senza-dubbi-finiremo-come-in-medio-oriente-16899.htm

Arcangela ha detto...

Ma Papa Benedetto non ha mai partecipato a Giornate della Gioventù? E allora come mai non lo ricordano? Eppure sono state fra le più intense per devozione e raccoglimemto.
Arcangela

Mariele ha detto...

Milano, mercoledì 27 luglio 2016
Cara Raffaella, concordo con quanto scrivi, non ho ancora letto l'articolo:
ho acceso solo adesso il computer e vista la mail del Blog, ora vado a leggere
tutti i riferimenti. Grazie per essere sempre precisa e chiara

maura ha detto...

"Tutti a giustificare i silenzi della chiesa e a promuovere la GMG."
Come a dire : " Parliamo d'altro ".

Per mia fortuna mi sono un po' rasserenata nel trovare riproposto da la Vigna del Signore questo bel documento , finalmente onesto , che illustra le GMG di Papa Benedetto e rivederlo oggi a distanza di tempo mi colpisce ancora di piu'l'intento del Papa di risvegliare la fede sopita e di indirizzare i giovani verso una vita responsabile , radicata in Gesu' Cristo , ri-mettendolo al centro di ogni azione della vita . Dedicare del tempo a Colui che e' Padrone del tempo , Adorarlo ( Primo Comandamento ) , darGli la possibilita' di parlare con l'anima .
https://www.youtube.com/watch?v=w6hN3DA08nU

Anonimo ha detto...

condivido quello che scrivi Raffaella, ma ormai ho perso ogni speranza... a'da passà a nuttata!!!

maura ha detto...

Splendida immagine dell'umile , ubbidiente , fedele Vicario di Cristo e degli altrettanto umili , ubbidienti , fedeli Apostoli :
https://www.facebook.com/B16eSER.Ganswein/photos/a.1664604447107811.1073741828.1664598070441782/1797798710455050/?type=3&theater

laura ha detto...

https://cooperatores-veritatis.org/2016/07/27/raccolta-testi-benedetto-xvi-in-polonia/

laura ha detto...

http://www.antoniosocci.com/sanguinario-odio-islamista-limbarazzo-bergoglio/


leggete senza pregiudizi sull'autore