martedì 23 agosto 2016

Gmg di Sydney (2008): Benedetto XVI attraversa il mare su un battello con i giovani (YouTube)



LINK DIRETTO SU YOUTUBE

Il 15 luglio 2008 iniziava la XXIII Giornata mondiale della gioventù a Sydney. Benedetto XVI raggiungeva la metropoli australiana via mare su un battello in compagnia di moltissimi giovani rappresentanti dei loro coetanei, giunti in Australia per partecipare alla Gmg.
Vediamo insieme l'omaggio degli Aborigeni al Papa e la traversata. Grandissima era la felicità di Benedetto XVI e l'allegria dei giovani che lo accompagnavano. Sullo sfondo le straordinarie immagini della baia di Sydney, uno degli spettacoli più belli al mondo.
Grazie a Gemma per il grande lavoro :-)
R.

9 commenti:

Arcangela ha detto...

Nonostante il lungo viaggio il Papa era sereno e più bello del solito. Tutta la manifestazione fu perfetta, a maggior gloria di Dio.
Arcangela

Anonimo ha detto...

L'immagine più bella quella col koala, peccato che a causa dei fusi orari si sia visto poco....2 al volo, sabato alcuni allievi dello Schuelerkreis andranno al monastero per conferire col Papa, la messa conviviale, causa le difficoltà ambulatorie di Benedetto, non sarà celebrata, però lui vuole essere informato dell'esito degli studi, l'altra è un blog di cui consiglio la lettura, anche se in spagnolo, si capisce benissimo :catapulta.com.ar. Bergoglio y el plan de la 'mafia de saint Gall'... sfizioso....A.

laura ha detto...

Mi alzavo di notte per vederLo. Che bei ricordi! grazie!!!!!!!!!!!!!!

Arcangela ha detto...

su La Repubblica di oggi lunga intervista a Benedetto.
Arcangela

Anonimo ha detto...

un'intervista di benedetto pubblicata oggi

http://www.repubblica.it/vaticano/2016/08/24/news/la_confessione_di_ratzinger_troppo_stanco_cosi_ho_lasciato_-146529292/?ref=HREC1-5

Anonimo ha detto...

In questa intervista Benedetto ribadisce quanto già detto nella declaratio e la fedeltà al successore. A parte questo, c'è molto del nostro Benedetto che pare quasi di averlo davanti illuminato da un lieve sorriso.
Mi pare che Elio Guerriero collabori con l'edizione italiana di Communio.
http://www.repubblica.it/vaticano/2016/08/24/news/la_confessione_di_ratzinger_troppo_stanco_cosi_ho_lasciato_-146529292/
Alessia

Anonimo ha detto...

Ad Antonio Socci è venuto, non a caso, in mente Dante.
Di voi pastor s’accorse il Vangelista,
quando colei che siede sopra l’acque
puttaneggiar coi regi a lui fu vista;
(INF. XIX, 106-108)
www.lifesitenews.com/news/breaking-leaked-e-mails-show-george-soros-paid-to-influence-bishops-during
Alessia

laura ha detto...

Un pensiero e una preghiera per le vittime del terribile terremoto che ha sconvolto l'Italia stanotte. Signore abbi pietà di noi e aiuta e conforta coloro che soffrono in qualsiasi modo per questa tragedia.

laura ha detto...

Ho letto l'anteprima del libro che uscirà a breve: Papa Benedetto ha parole molto belle nei confronti del Suo Successore. Mi rammarico di no riuscire a condividerne i sentimenti, ma Lo ammiro sempre di più.