lunedì 10 ottobre 2016

Un ringraziamento speciale a Mons. Joseph Léonard, grande vescovo senza porpora (R.)

Cari amici, buona settimana :-)
Presto ci saranno nuove "porpore": congratulazioni e complimenti.
C'è però un grande vescovo che, ancora una volta, è rimasto fuori dai giochi. Mi riferisco a Mons. Léonard, ex arcivescovo di Bruxelles.
Egli ha pagato in termini personali la sua assoluta fedeltà al Vangelo e la sua vicinanza spirituale a Papa Benedetto.
Compiuti i 75 anni, è stato immediatamente sostituito dal pupillo (come lo definisce Magister) del predecessore di Mons. Léonard a Bruxelles, quel Danneels di cui abbiamo tanto parlato in passato e di cui parlarono moltissimo anche i giornaloni alla vigilia del conclave salvo poi mettere tutto sotto al tappeto non appena fu chiara la sua amicizia con i piani alti.
Beata coerenza...portami via! Comunque questa chiesa è diventata proprio noiosa in virtù della sua prevedibilità :-)
Mi pare che anche i grandi giornali, ad eccezione di Repubblica e Stampa (ecchecaso!), non siamo più così attenti al minimo spostamento di foglie che si verifica in vaticano.
Oggi ringraziamo e rivolgiamo un pensiero a Mons. Léonard, che tanto ha fatto per la chiesa in Belgio, sicuri che egli prima o poi verrà ricompensato.
Clicca qui per il commento di Magister.
R.

6 commenti:

Arcangela ha detto...

Se monsignor Paglia diventasse cardinale, come potrebbe continuare a pontificare, evidentemente soddisfatto, nei diversi dibattiti televisivi?
Arcangela

maura ha detto...

Mi associo con tutto il cuore ai ringraziamenti a Mons.Leonard .
Ritengo questa fotografia uno splendido documento di riconoscimento di sicuro , affidabile , certificato figlio di Dio !
Uno che , se lo seguirai , ti aiutera' ad attraversare la porta stretta .

maura ha detto...

http://www.tempi.it/asia-bibi-sara-intervista-marito-ashiq-masih#.V_tMvpOLR3k

laura ha detto...

Confermo: questa chiesa è diventata noiosa...anche se certe scelte lasciano sempre perplessi e con tanta amarezza.

Anonimo ha detto...

Qui quello di Tosatti
http://www.marcotosatti.com/2016/10/10/nuovi-cardinali-usa-belgio-scelte-in-una-sola-direzione-il-governo-ombra-del-papa/

Anonimo ha detto...

Tutto quello che era prima dell'era franceschina viene distrutto, chi non è col jefe si accomodi pure fuori, c'è solo posto per turiferari e lekkini vari, che skifo di kiesa.....mi viene in mente una frase dell'ultima intervista di papa Benedetto, laddove dice che se ci vuole stomaco per sopportare da papa le lordure della CC, sono nulla a paragone di quello che deve ingoiare il prefetto della Cdf, per chi vuol capire.... Mastino ha pestato qualche illustre callo di troppo e mo' sta a cuccia.... A.