giovedì 16 ottobre 2014

Sinodo, l’ora del Pressing. Sconcerto per le dichiarazioni di Kasper sui vescovi africani (Tosatti)

Clicca qui per leggere il commento.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Che spettacolo edificante, amici.
Agire in modo trasparente no, eh? 4/10/16/blogs/san-pietro-e-dintorni/sinodo-altra-censura-proteste-4jzVo5MPlcvxieKMqm8oaN/pagina.html
Alessia

Anonimo ha detto...

Potrebbero darsi da fare per cercare di salvare la vita di Asia Bibi.
http://www.tempi.it/pakistan-la-decisione-scandalosa-della-corte-dappello-che-ha-confermato-la-condanna-a-morte-di-asia-bibi#.VD_A0Pl_vTo
Alessia

Anonimo ha detto...

Non pensavo che nelle cose della fede ci fosse bisogno di..."pressing".
Lee

Anonimo ha detto...

Non pensavo che nelle cose della fede ci fosse bisogno di..."pressing".
Lee

Arcangela ha detto...

Benedetto 1977 "Poiché abbiamo fiducia nella forza dello Spirito Santo, noi crediamo nell'unità della Chiesa e ci mettiamo a disposizione dell'ecumenismo della fede"
Arcangela

Anonimo ha detto...


http://www.intelligonews.it/sinodo-cecchi-paone-se-passa-linea-bergoglio-il-governo-fara-passi-in-avanti-su-diritti-agli-omosessuali/

carmelina ha detto...

Kasper, il "teologo inginocchiato davanti alla Misericordia", e' un gaffeur di alta scuola. Giorni prima l'arrivo in Inghilterra di Benedetto, ricordo una sua uscita che rinfocolo' le polemiche intorno al viaggio del papa. L'inginocchiato di fronte alla Misericordia affermo', udite udite, che "quando si atterra a heatrow (aeroporto londinese), pensi qulache volta di essere in un paese del terzo mondo" oltre a definire quel paese culla di "un ateismo nuovo e aggressivo"........
Capito?!?!! L'uomo delle seconde nozze "ma che vuoi che sia", dell'eucarestia alla "n'do cojo cojo" ecc ecc SI LAMENTAVA DELL'ATEISMO AGGRESSIVO.
R O B A. D A. P. A. Z. Z. I