domenica 14 luglio 2013

Letti e poltrone. Lombardi sull'allestimento dell'aereo di Papa Francesco per Rio. Ormai è tardi (R.)

P. Lombardi sull'allestimento dell'aereo del Papa

(a cura Redazione "Il sismografo")

Interrogato a proposito degli echi di un testo sull’allestimento dell’aereo del Papa per il viaggio in Brasile, il P.Lombardi ha osservato: 

Non c’è mai stata alcuna lettera della Segreteria di Stato all’Alitalia sull’allestimento dell’aereo. Il problema di un letto a bordo non si è posto, perché oggi le poltrone sono molto comode e permettono di riposare bene e non vi è motivo di pensare a un altro allestimento. Anche Papa Benedetto non aveva avuto alcun letto negli anni recenti (ad esempio nei voli per e dall’Africa). La partenza è da Fiumicino, come sempre quando il Papa risiede in Vaticano e non a Castel Gandolfo. L’arrivo sarà a Ciampino, come sempre.


Bene la precisazione anche se trovo francamente ridicolo che i mass media siano arrivati al punto di occuparsi di letti e poltrone pur di mostrare quanto Papa Francesco sia sobrio ed umile rispetto ai suoi predecessori. In ogni caso la precisazione arriva tardi perche' la vulgata e' passata sia sui giornali, sia sul web sia in tv. Ormai tutti "sanno" che Francesco non vuole il letto sull'aereo al contrario dei suoi predecessori.
Ultima annotazione: che cosa ci sarebbe stato di male se l'Alitalia avesse predisposto un letto per fare riposare il Pontefice? Siamo davvero alla commedia mediatica (o forse alla tragedia?).
R.

30 commenti:

Anonimo ha detto...

Tragicommedia con involontari risvolti comici Raffaella

Raffaella ha detto...

:-)))
R.

Le Ali dell'Angelo ha detto...

l'articolo è stranamente sparito da vatican insider:

http://vaticaninsider.lastampa.it/vaticano/dettaglio-articolo/articolo/francesco-francis-francisco-26414/

Anonimo ha detto...

La commedia mediatica , davvero ridicola, e' iniziata il 13 marzo scorso!!!
Silvia

sonny ha detto...

Attendiamo con ansia il nome della marca della poltrona.

Raffaella ha detto...

Ikea? :-)
Buona domenica a tutti :-)
R.

mariateresa ha detto...

siamo alla farsa, del resto le premesse le abbiamo viste il giorno stesso dell'elezione.
Vaticaninsider oltre ad essere il portavoce dei violinisti che si occupano di Vaticano non pubblica più uno straccio di notizia sulla cosiddetta chiesa del dissenso che quando c'era Benedetto era sempre, dico sempre, citata in qualche approfondimento o articolo. Di preti austriaci o tedeschi, o anche suore americane e dissidenti vari, teologi perseguitati, intervistati con libidine anche riguardo alla loro personale carta igienica , non si sa più niente.Non esistono più.
Anche questo cambio di mira informativa cosa significa? Fate voi.
Quanto al letto in aereo mi era parsa una dabbenaggine non appena l'ho letto perchè mi pareva ben strano che il Papa dovesse scrivere all Segreria di Stato per una soletta del genere. Ma le raccontano perchè sanno che c'è chi le beve.

sonny ha detto...

Ovviamente Raffa!

Fabiola ha detto...

Siccome, ultimamente sono presa da impeti vendicativi, l'articolo di Vaticaninsider, stranamente sparito, era a firma A.T.

Giusto esito del voler essere "più papisti del Papa". Come il tipo spesso ebbe a dire circa i più ratzingeriani di Ratzinger.
Unuscuisque suum.

Anonimo ha detto...

Ma amici, non vi rendete conto che è primavera!
@ Sonny
Ecco perché la scorsa settimana all'IKEA mi pareva di conoscerlo il personaggio in clergyman che faceva incetta di poltrone reclinabili. Che fosse di p. Lombardi in compagnia di un alto papavero di Alitalia? :-)))
Mi sa che mi sono persa l'occasione per fargli un paio di domandine, accipicchia :-)
In realtà c'è da piangere,
la trama immaginata dai media è così assurda da superare realtà e buon gusto.
Si vergognassero 'sti pennivendoli che fanno la morale ad altri.
Alessia

Anonimo ha detto...

la copia cache dell'articolo:

http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:HQ2pD5E37g4J:vaticaninsider.lastampa.it/it/vaticano/dettaglio-articolo/articolo/francesco-francis-francisco-26414/+&cd=1&hl=it&ct=clnk&gl=it

laura ha detto...

veramenti i migranti vanno via mare non in aereo!!!!
Stavolta l'ho detta grossa, ma non ce la faccio più

Anonimo ha detto...

OT
S.M. Paci è riuscito a raccontare la telefonata fra Bergoglio e l'ex allievo e amico Mellia senza ricordarela sue parole di affetto e stima verso il Predecessore.
Alessia

Luisa ha detto...

L`articolo di Tornielli, oppurtunamente soppresso, era un seguito di invenzioni frutto della sua fantasia o di quella di qualche fonte autorevole:):), o forse solo un bisogno compulsivo di mostrare sempre e ancora quanto questo Papa è umile e semplice...rinuncia perfino al letto, letto che non è mai esistito se non nell`immaginazione di certuni.
Mah! Ridiamo, è meglio.

gemma ha detto...

Sarà che leggo sempre meno di questioni vaticane, ma vi dico sinceramente che non ne sento la mancanza. Anzi, si è avverato in maniera molto naturale quello che altri mi rinfacciavano: "sei troppo fossilizzata sul Papa, la Chiesa è fatta di tanto altro...". Sto trovando un grande interesse nella vita di alcuni grandi santi che non conoscevo o conoscevo poco. E devo dire che mi sta aiutando

mariateresa ha detto...

allora, se mi posso permettere, Gemma, e se ne hai voglia, ti consiglio una biografia di Catherine Laboureux che è associata alla memoria della Medaglia miracolosa. Quanto a vivere in tempi difficili Catherine ne ha viste di tutti i colori, comprese 3 rivoluzioni, il rovesciamento della monarchia e la guerra civile.Era una donna semplice e ignorante ma con un cuore enorme e fu osteggiata e non poco nel suo ordine religioso e anche da qualche prelato. Si può praticamente dire di ogni santo.

Anonimo ha detto...

In questo momento sono immersa nell'Imitazione di Cristo un libretto di ascetica e mistica tardomedievale. Un vero balsamo. Papa GP1 lo teneva sempre sul comodino da notte. Anche il confronto con gli amici ortodossi mi è d'aiuto.
Alessia

Dante Pastorelli ha detto...

Fra poco verremo a sapere che nella camera non ha voluto il letto e dorme in terra come in periodo bellico il Papa innominabile.

Anonimo ha detto...

Stavolta gli pseudo(?)tradizionalisti hanno ripreso a scrivere, mentre gli anonimi latitano. Però Papa Francesco sarà anche un bravo ragazzo, ma dovrebbe dare una calmata ai suoi fans e tenere in considerazione il predecessore non solo con paroline affettuose, ma smentendolo nei fatti. Eufemia

gemma ha detto...

Grazie:)

Eugenia ha detto...

Non ho parole...... dove vanno a parare sti giornalisti pur di farti andsre a genio una persona ed allo stesso tempo denigrare altre......una soprattutto.

UNA VERGOGNA SENZA PRECEDENTI E QUELLO CHE MI FA IMBESTISLIRE SONO QUELLI CHE CI CADONO CON TUTTE LE SCARPE.

Anna Maria ha detto...

Ah,non è vero? Meno male : mi era sembrato,infatti,solo il capriccio di un esibizionista!

Anonimo ha detto...

Un articolo sparito ben presto sostituito da uno che, se per gli elogi ditirambici non è secondo a nessuno, finisce per essere di una penosa banalità, sapevate che il Papa riconquista i fedeli?
Chi li aveva persi?
Ha ragione mariateresa, siamo alla farsa.
P.

Gaia Petri ha detto...

L' aticolo dice anche: "Per Bergoglio, quella poltrona di prima classe rappresenta già un lusso rispetto alle sue abitudini: da cardinale era infatti sempre solito viaggiare in classe economica".
Oggi pomeriggio Rainews 24, in un servizio dedicato al viaggio in Brasile, diceva che il Papa avrebbe preferito viaggiare in classe economica. Si è mai visto un capo di stato andare in visita ufficiale all' estero, utilizzando un volo di linea? Eh, già, perchè temo che gli aerei utilizzati per questo tipo di viaggi non siano esattamente come gli altri... Ci prendono pr sciocchi?

Anonimo ha detto...

io non dubito che francesco voglia bene a benedetto ma spesso con il suo comportamento offre a tutti la possibilità di offendere e denigrare il suo predecessore.

Anonimo ha detto...

Eufemia... "smentendolo nei fatti"?
E poi chi ti dice che non vada oltre le "paroline affettuose"?
Boh...
Paola

Anonimo ha detto...

Lo sapevate che Giovanni Paolo II era solito mortificarsi dormendo per terra o autoflagellandosi? O facendo orazione di notte nella sua Cappella privata disteso prono sul nudo pavimento davanti al Santissimo. Qualcuno, scopertolo, gli fece trovare un tappeto.
Paolo VI portava un cilicio intorno al collo e rifuggiva le comodità.

Scrivo (forzandomi) questo per sottolineare come certi giornalisti stiano rischiando di cadere nell'osceno e nel ridicolo nella foga di strumentalizzare la spiritualità "pauperista" del nuovo Papa. Manca poco che descrivano il menu contro i pasti luculliani di qualche precedessore...
Mi sorprende questa brutta gaffe di A.T., penso in buona fede, ma si fa trascinare...

Buona, condivido la linea di Gemma e Alessia.
gianni

Anonimo ha detto...

Sì,GP2,portava inoltre il cilicio ai fianchi,quanto a BXVI,fa dei digiuni maceranti,senza pane e acqua,quindi,per cortesia
sottaccio per carità di patria sulla trasmissiono su tv 2000 all'ora di pranzo, condotta dal direttore,da vomitare anche la bile....si diano una regolata,tutti quanti,anche PF.Lupus et agnus.

Anonimo ha detto...

Magari se va oltre alle paroline affettuose in spagnolo, non sarebbe molto difficile per gli innumerevoli vaticanisti farcelo sapere. Ovviamente tutti si aspettavano un aereo di linea e la classe economica e allora ci si e' attaccati al letto, rispiarmondoci il salto del check-in. Sempre Allen diceva che lui non viaggiava con il volo papale perche' costava troppo, chissa' questa volta se qualcuno ci dira' quanto viene, come qualcuno lo faceva con gli altri viaggi. Eufemia

Garabandal ha detto...

In merito al post del sismografo
anche Katholisches.info ha inserito un articolo

SuNuraxi dice
Almeno c'e giá qualche media - almeno in italia che hanno notato che qualcosa non va e comincia a prendere le distanze dal clamore Francesco.
E (vi meravigliate) propio oggi esiste nella edizione on line "der Welt"di un promotore finaziario che dovrebbe ripulire lo IOR.E il nome "Francesco"si presenta una volta sola.E menziona piú volte Benedetto
che ha portato le cose alla luce